Le FAQ
Come posso unire due libretti celerimetrici effettuati con stazione totale?
 
 

FAQ 2 - Unione di due o più libretti celerimetrici



Per unire due o più libretti, ai fini dell'elaborazione, consigliamo in modo generale di effettuare la fusione dei libretti seguendo le seguenti procedure Meridiana.


Per poter rototraslare dei rilievi su dei Punti di coordinate note (es. PF noti ecc.) per Meridiana sarà necessario chiamare anzitutto i punti presenti nel libretto celerimetrico come i punti di coordinate note presenti su “libretto punti di coordinate”→ punti di orientamento”.


Se vi sono poi presenti più libretti celerimetrici:

• ci devono essere almeno due punti in comune tra i libretti e dovranno chiamarsi allo stesso modo.
Esempio:
    o LIBRETTO (a) Celerimetrico : punti 101 , punti 102 . In questo libretto nella casella codici va spuntato per i punti 101 e 102 il codice"OC" orientamento creato".
    o LIBRETTO (b) Celerimetrico: punti 101 , punti 102. In questo libretto nella casella codici va spuntato per i punti 101 e 102 il codice"OR" e "QU" orientamento e quota.
 

• Va effettuata l'elaborazione Celerimetrica andando a spuntare i libretti presenti.

 


Proseguendo nel calcolo Celerimetrico, come tipo di calcolo si dovrà scegliere:
Orientamento → Rototraslazione Sì e come input a video No
Quote→ Calcolo Sì e Input a video No (attenzione se i punti di coordinate note non hanno quota si dovrà spuntare SI).

 

In particolare il comando Input a video, sia per l’orientamento (elab. planimetrica) che per la quota, sta a indicare con:
    SI i valori del calcolo vengono indicati manualmente nella finestra successiva.
    NO i valori del calcolo vengono acquisiti dal software automaticamente se ci sono dei punti di coordinate e/o quota nota.

 


In questo modo con Meridiana, due o più libretti verranno fusi e orientati su dei punti di coordinate note.