Comunicati Stampa
16 novembre 2012 TOPCON ED IL VATICANO
 
 
TOPCON ED IL VATICANO
 
 
TOPCON ED IL VATICANO

Topcon ed il Vaticano collaborano ad un programma di agricoltura globale


LIVERMORE, Calif. – 15 Novembre 2012 – Topcon Positioning Systems (TPS), in collaborazione con il Vaticano e Papa Benedetto XVI, sta sviluppando un'iniziativa di agricoltura globale – 'Person and Technology Innovation'.
 

Il programma è organizzato per favorire l'introduzione delle giovani generazioni dei Paesi in via di sviluppo, alle tecnologie ed applicazioni di posizionamento di precisione nei mercati globali dell'agricoltura. La formazione iniziale sarà svolta presso il TSC (Topcon Solution Center) di Concordia sulla Secchia (MO).
 

I Paesi selezionati per i primi progetti saranno Camerun, Etiopia e Ghana.
 

Il programma comune è il risultato di un incontro svoltosi in Vaticano, tra Papa Benedetto XVI e Ray O’Connor, Presidente e CEO di TPS, insieme a Ivan Di Federico - chief strategy officer di TPS.

Presso il TSC di Concordia, le classi saranno composte da 12 studenti provenienti dalle nazioni Africane. Gli studenti saranno selezionati all'interno delle rispettive diocesi, ed istruiti da personale Topcon e Topcon Tierra sulle più avanzate tecnologie applicate all'agricoltura.
 

Il programma prevede inoltre la creazione di centri di addestramento in Angola, Brasile e Honduras. Strutture analoghe esistono già negli Stati Uniti, Australia ed Europa. Topcon fornirà strumenti di posizionamento per agricoltura di precisione per la formazione teorica e pratica.

Non appena il programma sarà pienamente operativo, altre società saranno invitate a dare il proprio contributo. Tra queste, aziende produttrici di trattori, aziende fornitrici di sementi, diserbanti e fertilizzanti, oltre a produttori di accessori. TPS ha garantito materiale gratuito per la semina che sarà fornito da un partner Francese, Caussade, per coltivare circa 30 ettari in Camerun.
 

O’Connor dice, “Person and Technology Innovation è il più grande programma di Responsabilità Sociale d'Impresa nella storia dell'azienda. Non sarà un programma fine a stesso . . . istruire le persone e lasciarle al loro destino. Avrà invece un impatto di gran lunga maggiore di questo.
 

“Il programma,” ha aggiunto, “favorirà solidi programmi di formazione per coloro i quali dovranno a loro volta istruire le persone. Gli studenti, una volta rientrati nel proprio Paese, saranno chiamati a fare da istruttori per le nuove generazioni di studenti desiderosi di apprendere le nuove tecnologie dedicate all'agricoltura.”
 

O’Connor ha lodato Papa Benedetto XVI per “la sua compassionevole visione del mondo, la sua innata indulgenza e la sua impazienza nel lavorare con società come la Topcon, che hanno le risorse e la volontà per fare la differenza in positivo nel mondo.
 

“Il fatto che le risorse del Vaticano, attraverso le sue diocesi sparse in tutto il mondo, saranno strettamente coinvolte nella selezione dei giovani che dovranno apprendere le nuove tecnologie, assicura il successo del programma.”
 

Di Federico afferma, “Impiegando le più sofisticate tecnologie oggi disponibili sul mercato, il progetto è focalizzato sull'importanza dell'utilizzo delle risorse ambientali nel modo più possibile sostenibile e rispettoso possibile.”
 

Poi aggiunge, “La chiave del successo per ottenere risultati in agricoltura, non è la quantità della terra disponibile, ma come ottenere la massima produttività nell'utilizzo della terra. In molti Paesi l'agricoltura è l'unica forma di sostentamento.
 

“L'utilizzo delle moderne tecnologie per migliorare le rese con minor dispendio di tempo e denaro, darà un grande impulso allo sviluppo delle nazioni che lottano per crescere e prosperare.”